Segui su

Tu sei qui

Riunione plenaria del Comitato di Indirizzo e Sorveglianza (C.I.S.) del 30 ottobre 2018

6 Novembre 2018

Il 30 ottobre 2018 si è tenuta al Viminale la riunione plenaria del Comitato di Indirizzo e Sorveglianza (C.I.S.). L’Autorità di Gestione, Prefetto Rosetta Scotto Lavina, ha introdotto la seduta informando i partecipanti delle recenti iniziative adottate dopo il suo insediamento.

Al fine di superare le criticità attuative è stata avviata un’azione di sensibilizzazione nei confronti dei Sindaci dei Comuni capofila mirata a garantire un reale potenziamento dei servizi e instaurare un virtuoso ciclo sui territori di riferimento.

Si è dato corso, inoltre, ad un’azione di monitoraggio quali-quantitativa per perseguire un costante aggiornamento dello stato di attuazione del Programma, implementando l’acquisizione di dati e informazioni  sui risultati ottenuti con gli interventi finanziati con il Primo riparto finanziario, ormai concluso, e conoscere lo stato di attuazione dei servizi finanziati con il Secondo riparto. L’iniziativa darà occasione agli Ambiti beneficiari di evidenziare quelle best practices realizzate ed eventualmente trasferibili in altri territori.

Nel corso della riunione è stata, altresì, condivisa la necessità di richiedere la proroga del Programma per consentire un ottimale impiego delle risorse disponibili, il completamento delle procedure in atto, nonché la realizzazione dei servizi già programmati.

In particolare, il prolungamento del Programma permetterà di avviare azioni cd.“a sportello” utilizzando, nel rispetto dei riparti regionali e dell’articolazione dei due settori Infanzia e Anziani,  le economie rinvenienti dal parziale utilizzo delle risorse stanziate con entrambi i riparti.

Infine, per supportare quei beneficiari che non hanno realizzato significativi avanzamenti nelle procedure di rendicontazione, necessarie ai fini della liquidazione delle risorse, è allo studio un intervento di sostegno per garantire un’assistenza tecnica mediante la sottoscrizione di un apposito Protocollo d’intesa con Regioni e  Prefetture.

Ultimo aggiornamento:

Martedì 6 Novembre 2018, ore 14:40