Segui su

Controlli in loco

          PRIMO RIPARTO

 

ATTIVITÀ

 

I controlli in loco, svolti dall’apposita struttura di staff dell’Ufficio Pianificazione e Programmazione Finanziaria, hanno la finalità di:

  • Effettuare le operazioni di campionamento sui rendiconti approvati a seguito dei controlli di ogni Regione;
  • Comunicare l’esito del campionamento statistico ai responsabili dei controlli regionali;
  • Esaminare i verbali di verifica in loco, le anomalie riscontrate nel corso delle verifiche nonché le rettifiche finanziarie proposte dal controllore regionale coordinando i vari attori coinvolti (Ambito/Distretto, Regione, Ufficio monitoraggio e controllo e Ufficio finanziario dell’AdG) nelle operazioni conseguenti alla rettifica finanziaria;
  • Invitare le Regioni ad effettuare gli approfondimenti ed i follow up delle verifiche in loco sulle schede campionate dandone tempestiva comunicazione all’AdG circa gli esiti dei relativi sopralluoghi;
  • Elaborare la reportistica sugli Audit svolti.

 

OBIETTIVI E RISULTATI

A partire da marzo 2017, sui rendiconti del Primo Riparto che hanno superato positivamente i controlli documentali di primo livello delle Regioni, per i Piani Infanzia, Anziani e per l’Azione Standard, sono stati estratti complessivamente sei campioni statistici. Tali campioni contengono gli elenchi delle schede-progetto che le Regioni devono sottoporre a controllo in loco.

L’obiettivo principale dell’attività svolta consiste nella verifica del tasso di errore sulle schede campionate e già sottoposte al controllo in loco per il Primo riparto, ovvero la stima dell’incidenza dei tagli finanziari effettuati sulle schede campionate e già sottoposte a controllo in loco da parte delle  Regioni.  I controlli in loco del Primo Riparto che, al 31 Maggio 2019, hanno riguardato 143 Ambiti territoriali, ovvero il 71,5% del totale, si concluderanno  entro il 15 giugno 2019.

A tutt’oggi, sono state campionate 373 schede (ovvero il 34% del totale delle schede rendicontate sul Primo Riparto) e ne sono state controllate 313.

E’ stato controllato un importo pari a 48,365 milioni di euro, ovvero il 44% della spesa totale rendicontata sul Primo riparto, superando la soglia minima del 30% prevista dal Si.ge.co, con i seguenti esiti: per 302 schede i controlli si sono chiusi positivamente, non rilevando spesa irregolare; 5 schede sono ancora in fase di definizione; 6 schede hanno evidenziato importi irregolari da sottoporre a revoca/recupero.

 

 

 

Ultimo aggiornamento:

Mercoledì 12 Giugno 2019, ore 12:48