Segui su

Novembre 2017

Il Comitato Operativo di Supporto all’Attuazione (C.O.S.A.) si è riunito in data 6 novembre 2017 approvando, alle previste condizioni, gli esiti delle istruttorie relative ai Piani di intervento proposti, per il settore Infanzia, dagli Ambiti/Distretti di Bitonto (BA), Andria (BT), Casarano (LE), Martina Franca (TA), Municipalità 10 del Comune di Napoli, Portici (NA), Caltagirone (CT), Gravina di Catania (CT), e Marsala (TP) mentre, per il settore Anziani, quelli presentati dagli Ambiti/Distretti di Andria (BT), Canosa di Puglia (BT), Cerignola (FG), Ginosa (TA), Martina Franca (TA), Sciacca (AG), Caltanissetta, Adrano (CT), Marsala (TP), Portici (NA) ed Eboli (SA).
L’ufficio Monitoraggio e Controllo ha diramato la circolare n.6365 del 13 novembre 2017 recante una guida esplicativa sui necessari adempimenti per la corretta compilazione della domanda finale di pagamento (Saldo) e la chiusura dei processi  di Monitoraggio e Rendicontazione.
Con decreto n.1945/PAC del 20 novembre 2017 sono stati ulteriormente rideterminati gli importi ammissibili a rendicontazione del Primo e del Secondo Riparto finanziario, come risultanti per effetto dei precedenti decreti nn.1220/2016, 1278/2016, 1549/2017, 1723/2017 e della circolare n.7473/2016, all’esito delle richieste di rettifica formulate da alcuni Ambiti/Distretti in merito alla riallocazione sul Primo Riparto finanziario di risorse già riassegnate sul Secondo Riparto e alla destinazione sul Secondo Riparto finanziario di risorse non correttamente dichiarate impegnate dagli stessi Ambiti sul Primo Riparto.
Infine, con circolare n.6803 del 30 novembre 2017, l’ufficio Pianificazione e Programmazione Finanziaria ha fornito indicazioni ai Beneficiari circa il corretto iter di inserimento dei dati nei sistemi informativi  e l’allineamento dei dati di attuazione delle attività finanziate nei sistemi di monitoraggio e rendicontazione.