Segui su

AGOSTO 2017

Il Comitato Operativo di Supporto all’Attuazione (C.O.S.A.) si è riunito in data 3 agosto 2017 approvando gli esiti delle istruttorie relative ai piani di intervento proposti dagli Ambiti/Distretti a seguito della riassegnazione delle risorse finanziarie non utilizzate nel Primo Riparto, disposta dall’Autorità di Gestione con decreti nn.1220/2016 e 1549/2017. In particolare il Comitato ha approvato, alle previste condizioni, i piani di intervento presentati, per l’Infanzia, dagli Ambiti/Distretti di Barcellona Pozzo di Gotto (ME), Reggio Calabria Nord, Reggio Calabria Lido, Marcianise (CE) e Teano (CE) mentre, per il settore Anziani, quelli di Gallipoli (LE), Catania, Crotone, Cirò Marina (KR), Locri (RC), Praia a Mare (CS) e Baronissi (SA). Sono state, inoltre, valutate positivamente le schede di intervento delle Municipalità 2, 3, 6 e 9 del Comune di Napoli per la realizzazione delle Azioni a Titolarità Diretta dell’Autorità nel settore Infanzia. Con circolari nn.4372,4373,4374 e 4375 del 9 agosto 2017, inviate agli Ambiti/Distretti delle quattro Regioni dell’obiettivo ”Convergenza”, rispettivamente di Puglia, Sicilia, Calabria e Campania, sono state fornite indicazioni circa gli adempimenti di chiusura delle attività finanziate con il Primo Riparto, nonché trasmessa l’analisi della qualità dei dati inseriti nei sistemi informativi, in vista del termine del 30 settembre p.v. fissato per la conclusione dell’attività di rendicontazione. In data 11 agosto 2017, infine, l’Autorità di Gestione ha adottato il decreto n.1723 recante la rideterminazione degli importi del Primo e del Secondo Riparto finanziario come risultanti per effetto dei precedenti decreti n.1220/2016, n.1278/2016, n.1549/2017 e della circolare n. 7473/2016.

Notizie in primo piano:

Il Viminale
16 Agosto 2017

Con il decreto n. 1723/PAC in data 11 agosto 2017, l’Autorità di Gestione ha ulteriormente rideterminato gli importi ammissibili a rendicontazione del Primo e del Secondo Riparto.